MuCA :: Museo della Cattedrale di Anagni
Benvenuto al Museo e Scala di Accesso
Benvenuti nel Museo della Cattedrale di Anagni. Sono il diacono Massimiliano, ebdomadario, ossia aiutante, del Capitolo dei sacerdoti che fin dalle origini amministra questo meraviglioso scrigno di fede e di arte dell’intera diocesi. Qui ho trovato una straordinaria accoglienza e spero che anche voi vi sentiate accolti e aiutati a percorrere a ritroso nel tempo le avventure e le storie della città e del papato.
play_arrow
Play
La Cattedrale
La costruzione della Cattedrale risale agli anni 1072-1104 per volere del vescovo Pietro da Salerno.
play_arrow
Play
7. Cappella Caetani
 
play_arrow
Play
11. Lapidario e Collezione Archeologica
Lasciandoci alle spalle la Cripta e la Cattedrale si accede all’ultimo ambiente del percorso museale, suddiviso in tre grandi spazi. Il primo è detto Criptoportico. Si tratta di un lungo portico coperto da poderosi archi duecenteschi. In questa prima sala è esposta una ricca collezione archeologica di cippi, iscrizioni e lapidi di epoca romana e, all’interno delle tre teche, pezzi appartenuti a Onorato Capo e donati alla Cattedrale all’inizio del XX secolo. Emergono soprattutto le olle, le lucerne, un raro sonaglietto a forma di porcellino e gli ex voto, alcuni dei quali realizzati a forma di organi umani o frutti. Nessuno degli oggetti esposti in questa sala è direttamente connesso alla storia della Cattedrale poiché sono riferibili a periodi storici precedenti la sua costruzione.
play_arrow
Play